Indice articoli

  1. 4Modalità di accesso

Il Laboratorio è aperto tutti i giorni feriali dal lunedì al sabato, dalle 7.00 alle 10.00 del mattino, per la effettuazione dei prelievi. Durante tale periodo gli utenti possono accedere a tutte le prestazioni ad eccezione delle seguenti:

-                  PAP TEST, i cui prelievi si effettuano il martedì dalle 16,00 alle 17,00 e il giovedì dalle 16.00 alle 17.00;

-                  SPERMIOGRAMMA, che si esegue nei giorni di lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì di ogni settimana, con esclusione, quindi, dei giorni di martedì e sabato;

-                  GLICEMIA QUADRIORARIA, che si effettua tutti i giorni feriali, tranne il sabato.

 

Per i due ultimi esami si consiglia di chiedere informazioni presso l’Accettazione di questo Laboratorio circa le modalità di preparazione del paziente.

Chi deve sottoporsi al prelievo del sangue deve presentarsi in Laboratorio avendo rispettato un digiuno di circa 12 ore.

Al suo arrivo in Laboratorio l’utente deve:

 

  1. ritirare il biglietto numerato da un apposito distributore posto all’ingresso per avere certezza del proprio turno;
  2. attendere la chiamata dall’Accettazione, segnalata da un quadrante luminoso in cui è evidenziato il numero del proprio biglietto, accomodandosi sulle apposite poltroncine e, comunque, senza superare la linea gialla posta sul pavimento prima dell’accettazione per la salvaguardia della propria privacy;
  3. fornire, durante l’accettazione, i propri dati personali, presentando la Tessera Sanitaria, la ricetta del medico di famiglia (di colore rosa) o quella del medico specialista (bianca) in cui sono elencati gli esami da effettuare; la ricetta rosa dà diritto all’utente all’applicazione delle tariffe del Tariffario Regionale, esposto al pubblico in Sala di Attesa, mentre, a coloro i quali richiederanno prestazioni di laboratorio con la ricetta bianca o senza alcuna ricetta, verranno praticate le tariffe relative ai clienti privati.

 

Qualora l’utente richieda l’esame dell’HIV, senza prescrizione medica, viene richiesta la manifestazione di consenso scritta, in conformità a quanto previsto dalla Legge 05/06/1990 N. 135, tramite la compilazione di apposito modulo di MANIFESTAZIONE DI CONSENSO TEST HIV.

 

Agli utenti con particolare necessità quali invalidi, anziani o persone con problemi di salute  viene riservata la precedenza per l'accettazione e l'esecuzione del prelievo. L’utente deve rivolgersi al personale presente in accettazione per segnalare la propria situazione ed attendere successivamente il proprio turno  mantenendosi ad idonea distanza, segnalata da apposita linea sul pavimento, dal banco di accettazione, al fine di assicurare la privacy degli altri Utenti.