Il crescente numero di richieste di dosaggio della Vitamina D pervenuteci negli ultimi tempi ci ha indotto a inserire questa determinazione tra le metodiche effettuate con tecnica ECLIA sul nostro Elecsys 411.

La Viamina D, precursore degli ormoni steroidei liposolubili e biologicamente inattiva, deve subire due idrossilazioni successive per divenire biologicamente attiva.

Delle forme idrossilate la Vit. D2 e la Vit. D3 sono le due più importanti.

Il test dosa la Vit. D3, che rappresenta il 95% della Vit. D attiva. Il dosaggio di questo parametro é ormai entrato a far parte del pannello dei test per lo studio del metabolismo osseo assieme al PTH, alla Calcitonina, all’Osteocalcina, al Calcio, al Fosforo e quant’altro.