logo

Laboratorio Analisi di Patologia Chimico-Clinica S.r.l.

Accreditato Istituzionalmente da Regione Sardegna - n°157 del 28/02/2013

e successivo rinnovo con determinazione n°218 del 16/03/2016

 ISO9001

POLITICA PER LA QUALITA’

Il Laboratorio pone il paziente al centro della propria politica per la Qualità, considerandolo quale il proprio “cliente” principale. Inoltre, in qualità di Laboratorio operante in regime di convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale e sulla base dell’accreditamento regionale, il Laboratorio attribuisce primaria importanza, tra le parti interessate rilevanti, alla ATS, alla ASSL di riferimento ed alla Regione Autonoma della Sardegna. La soddisfazione di tali parte interessate risulta pertanto centrale nell’ambito della Politica per la qualità della Struttura e dei conseguenti Obiettivi.

La Direzione del Laboratorio è consapevole inoltre che, per migliorare la qualità delle proprie prestazioni sanitarie e la soddisfazione dei clienti, è necessario prima di tutto analizzare e valutare il contesto in cui essa opera (Servizio/Mercato/Clienti, Fattori ambientali, Fattori economici e politici, Risorse umane, Infrastrutture, Istituzioni).

Il Laboratorio, al fine di soddisfare le esigenze dei pazienti e delle altre parti interessate rilevanti, ha sviluppato ed attuato, nell’ambito della propria organizzazione, un Sistema di Gestione per la Qualità, conforme alla Norma UNI EN ISO 9001:2015 ed alla Delibera 47/43 del 30/12/2010, attraverso le seguenti linee-guida:

  • Garantire il rispetto dei requisiti legali obbligatori e degli altri requisiti delle parti interessate che la Struttura deve adottare o sceglie di adottare.
  • comprendere in modo corretto e completo le esigenze del paziente e delle altre parti interessate rilevanti;
  • definire il proprio mandato specifico e la visione della propria funzione nel Sistema Sanitario Nazionale: centralità del paziente e delle pubbliche amministrazioni di riferimento;
  • monitorare e migliorare continuamente i processi, le metodologie di lavoro e i livelli di servizio, al fine di assicurarne l’efficacia e valutare il grado di raggiungimento degli Obiettivi definiti ed il livello di soddisfazione del paziente;
  • mantenere l’aggiornamento e rispettare le normative cogenti e le principali  norme nazionali ed internazionali.
  • fissare gli Obiettivi generali a lungo periodo del Laboratorio, misurabili e coerenti con la presente Politica per la Qualità e sulla base dei quali definire gli Obiettivi specifici a cadenza annuale (Obiettivi e traguardi Generali  e di Processo); tali obiettivi comprendono :
  • migliorare con continuità la qualità dei servizi di analisi offerti, individuando nuove opportunità attraverso il riesame sistematico dei requisiti e dei processi;
  • migliorare l’efficacia del Sistema Gestione Qualità tramite gli Audit Interni;
  • prevenire le difettosità, tramite l’applicazione di programmi di Controllo Qualità interni ed Esterni (VEQ), oltre che attraverso il riesame delle Non Conformità e dei reclami;
  • raggiungere la completa soddisfazione dei pazienti e delle altre parti interessate;
  • definire i processi, le responsabilità e le risorse necessarie a conseguire tali Obiettivi ;
  • garantire un impiego ottimale delle risorse umane attraverso la responsabilizzazione individuale, la valorizzazione e lo sviluppo delle singole capacità;
  • garantire un adeguato grado di formazione ed aggiornamento del personale, compresa l’attuazione, da parte degli operatori sanitari del Laboratorio, dei programmi di formazione continua (ECM);

La Direzione del Laboratorio, al fine di garantire la qualità dei servizi di analisi, si impegna inoltre a:

  • selezionare, approvare e dichiarare le metodiche applicate per l’esecuzione delle prove;
  • applicare norme di buona pratica professionale nella effettuazione delle prove;
  • garantire che tutto il personale coinvolto nelle attività di prova nel laboratorio abbia familiarità con la documentazione per la qualità ed attui le politiche e le procedure nel proprio lavoro;
  • riesaminare la presente Politica per la Qualità periodicamente (almeno una volta l’anno, nell’ambito del Riesame del Sistema di Gestione);
  • diffondere la Politica per la Qualità a tutto il Personale.

Edizione 02.01 del 17/06/2019                                                                     La  Direzione