Prelievo di sangue venoso. Indicazioni generali:

Il paziente che deve sottoporsi a prelievo di sangue venoso dovrà presentarsi in Laboratorio avendo rispettato un digiuno di 10 - 12 ore (minimo 12 ore nel caso debbano essere dosati, ad esempio, i trigliceridi), salvo diversa e specifica  indicazione da parte del medico curante.

Nel caso il paziente si trovasse in trattamento con farmaci, dovrà fornire al medico prelevatore indicazioni su quale e quanto farmaco viene assunto e in quali ore della giornata.

Dovrà, inoltre, informarlo di eventuale astensione più o meno prolungata da farmaci, nel caso questi debbano essere dosati, o di  situazioni di salute tali da compromettere la regolarità del prelievo